Italian

Servizio Educativo Post-scolastico

a favore degli allievi della Scuola Primaria "Padre David Maria Turoldo" di Ruda

Presso la scuola Primaria del capoluogo è istituito il Servizio Educativo post-scolastico. Il doposcuola è un servizio a domanda individuale che il Comune di Ruda istituisce ed organizza per venire incontro alle esigenze di quelle famiglie che hanno necessità di assicurare un’assistenza qualificata ai propri figli oltreil normale orario scolastico obbligatorio. 

Il servizio è disposto esclusivamente durante l’anno scolastico.

Per tutti gli alunni delle classi di scuola elementare il servizio educativo post-scolastico è disponibile nei pomeriggi dei giorni lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì. Tuttavia, qualora fossero modificati i calendari scolatici relativi alla settimana corta, il servizio potrà essere diversamente strutturato in conformità agli orari adottati dalla scuola.

Il doposcuola mira ad offrire, mediante un qualificato ed organizzato complesso di attività, una serie di opportunità affinché gli alunni possano impiegare il loro tempo libero adempiendo agli obblighi ed agli impegni legati alla frequenza mattutina della scuola e partecipare ad attività specialistiche quali la musica, laboratorio di inglese, laboratorio di lettura o di computer, in un ambiente conosciuto, protetto e stimolante sotto il profilo socio-educativo. Il servizio opera in un’ottica di integrazione e collaborazione sinergica con l’Istituto Comprensivo “Destra Torre” in generale e in particolare con i docenti del plesso della Scuola Primaria di Ruda.

Programma didattico educativo

Il Servizio Educativo post-scolastico è organizzato per garantire affidabilità e garanzia di continuità per l’intero periodo scolastico, rispettando il calendario regionale e le diverse sospensioni decise dal Consiglio d’Istituto del Comprensivo “Destra Torre”.

Al temine dei servizi i genitori dei bambini iscritti dovranno provvedere al ritiro dei loro figli personalmente, ovvero a cura di altro soggetto maggiorenne da essi delegato, il cui nominativo deve essere previamente e formalmente comunicato all’Ufficio Istruzione del Comune.
L’orario di uscita, a seconda della tipologia del servizio, è quello che, di regola, coincide con l’uscita effettiva dei bambini dal doposcuola. E’ tuttavia previsto un servizio di post-accoglienza nei 5 (cinque) minuti successivi all’orario di uscita, fruibile da ogni utente. 
Resta inteso che gli alunni fruitori possono essere ritirati prima, in qualunque momento del pomeriggio per eventuali esigenze famigliari. 


Importante nel caso in cui un alunno, iscritto al doposcuola, debba per vari motivi, rientrare a casa con lo scuolabus al termine delle lezioni scolastiche (ore 13.00) si fa obbligo ai genitori di fornire comunicazione scritta da sottoporre all’attenzione degli insegnanti del mattino.

L’assistenza alla fruizione del pasto e lo svolgimento delle attività previste dal servizio di studio assistito sono assicurate attualmente dal personale della Coop. Socio-educativa “Itaca” di Pordenone.

Per l’ammissione al servizio doposcuola occorre presentare domanda di ammissione, redatta su apposito modello predisposto dall’Ufficio Istruzione del Comune. Le domande di iscrizione possono essere presentate in qualsiasi momento dell’anno scolastico.
Per la fruizione del servizio è prevista l’applicazione di tariffe commisurate di anno in anno rispetto al numero di utenti iscritti e alle fasce attivate.
Resta inteso che l’iscrizione al servizio mensa del doposcuola comporta il pagamento giornaliero del buono pasto, in misura analoga al contributo previsto per il servizio mensa ordinario.
I bollettini per il pagamento delle rette verranno recapitati alle famiglie degli alunni iscritti.